Dispersione scolastica

29 November 2014
Admin
News – 
La Commissione Cultura della Camera dei deputati ha svolto un’indagine conoscitiva sulla dispersione scolastica, per definire i contorni del fenomeno e per delineare strategie di contrasto e prevenzione. L’indagine si è svolta dal 23 aprile al 10 giugno 2014. In sei sedute, sono stati auditi 19 soggetti e raccolte 28 memorie. Oltre a rappresentanti del Miur, dell’Invalsi e dell’Isfol, sono stati ascoltati dirigenti scolastici, insegnanti, docenti universitari, rappresentanti di associazioni, fondazioni e testate editoriali.
Nel nostro Paese il tasso di abbandono scolastico nel 2013 è stato calcolato al 17% mentre la media europea è del 12%; l’obiettivo da raggiungere è il 10% entro il 2020.
Dalla ricerca sono emersi alcuni punti chiave per il contrasto della dispersione scolastica:
  • l’incremento delle risorse;
  • il completamento dell’Anagrafe degli studenti con i dati regionali;
  • il rafforzamento del rapporto con il mondo del lavoro mediante il potenziamento del sistema di istruzione e formazione professionale e la valorizzazione dell’istruzione tecnica;
  • il potenziamento dell’orientamento già nella scuola secondaria di primo grado;
  • la generalizzazione dell’accesso alla scuola dell’infanzia e agli asili nido;
  • il miglioramento degli approcci didattici e valutativi;
Maggiori informazioni sono disponibili sul sito della Camera dei Deputati

No comments

Lascia un commento:

Your email address will not be published.